Nocera S. Trafficavano olio lubrificante contraffatto, in tre denunciati dalle Fiamme gialle

Scritto da , 21 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

NOCERA SUPERIORE. Nuovo colpo al ai trafficanti di olii contraffatti. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Nocera Inferiore hanno effettuato un intervento a contrasto delle frodi in materia di accise sugli oli minerali, pervenendo al sequestro di 8.000 litri di olio lubrificante di contrabbando e/o di provenienza non nota ed un autocarro adibito al trasporto, in un parcheggio di automezzi pesanti. L’olio lubrificante, non meglio individuabile per caratteristiche e tracciabilità, era stoccato in contenitori cubici da litri 1.000 cadauno. I finanzieri notavano delle persone, con fare sospetto, intente ad effettuare operazioni di carico di un autocarro. Non veniva esibita alcuna documentazione che attestasse la reale natura, la provenienza e la destinazione del prodotto. Si procedeva, pertanto, al sequestro di complessivi 8.000 litri di olio lubrificante e 9.000 litri di analogo prodotto consumato in frode accertato dal rinvenimento e sequestro di altri 9 (nove) analoghi contenitori vuoti, recanti al loro interno vistose tracce di olio lubrificante, nonché dell’autocarro utilizzato per il trasporto. I finanzieri hanno motivo di ritenere che l’olio lubrificante sottoposto a sequestro sarebbe stato utilizzato per l’adulterazione di prodotti energetici, segnatamente gasolio, previa miscelazione. I responsabili del fatto delittuoso, G.P. di anni 51 di Nocera Inferiore, G.B. di anni 49 di Nocera Inferiore e A.B. di anni 51 di Napoli, sono stati deferiti a piede libero alla competente autorità giudiziaria, in concorso tra loro, per ricettazione e violazioni sancite dal T.U. sulle accise.
Enzo Colabene

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->