Nocera. Processo per le truffe alle compagnie di assicurazione: non ammessi 6 testimoni su 7

Scritto da , 22 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

NOCERA INFERIORE. Non ammessi cinque deis ei testi della lista presentata dal pm nel processo alle truffe assicurative che coinvolgie numerosi imputati della cosiddetta Nocera bene. Dopo alcune ore di camera di consiglio, il secondo collegio del tribunale di Nocera Inferiore ha deciso che non saranno ascoltati gli investigatori (il maresciallo Roberto Rivellino e un brigadiere dei carabinieri) ed altre quattro persone . Ammissibile solo il teste Laurato per una consulenza tecnica su archivi informatici. la richiesta di non ammissione dei testi era stata avanzata dall’avvocato Miuchele Alfano ed altri legali si erano associati.  Il pm non aveva indicato le circostanze su cui doveva essere tenuto l’esame e quindi l’istamnza dei difensori è stata accolta. la prossima udienza sarà affidato l’incarico per la trascrizioen delle intercettazioni telefoniche ed anche in questo caso si prevono contestazioni dei difensori. Respinta, invece, la richeista di “bocciare” il giudizio immediato perché, basandosi su una sentenza della Cassazione a sezione unite, non sarebbe stato valido il giudizio immediato disposto dopo i 90 giorni dall’iscrizione a ruolo degli indagati e doveva essere effettuata l’udienza preliminare. Il tribunale ha, invece, fatto salvo la decisione del Gip anche se la questione potrà essere riproposta successivamente con la possibilità che venga annullato il processo nelle ulteriori fasi di giudizio. Già molti reati, nei prossimi mesi andranno verso la prescrizione ed è facile che l’inchiesta sull’attività dello studio legale Guerritore possa finire con un nulla di fatto o con un’assoluzione anche generale

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->