Nocera Inferiore. Pronto soccorso al collaso: è ora di darsi una mossa

Scritto da , 27 dicembre 2015

NOCERA INFERIORE. Pronto soccorso al collasso, parte la denuncia dei cittadini e dei sindacati per la situazione in cui si trova il nosocomio Nocerino. Da lunedì scorso Ieri, proprio a ridosso delle feste di Natale, al pronto soccorso, c’è stata una grave carenza di personale a cui i medici hanno dovuto far fronte con le difficoltà del caso. In particolare mancavano medici e se fossero arrivate ulteriori emergenze la situazione sarebbe stata ancora peggio del previsto. Grazie all’aiuto dei colleghi dei reparti, si è evitata un’emergenza non controllabile, ma è anche vero che non si può andare avanti in questo modo. Medici e infermieri, quindi, hanno deciso di intraprendere la strada della denuncia sindacale per cercare di ottenere risposta dalla direzione ospedaliera di Nocera inferiore. A proposito di responsabili, in questo senso, nelle scorse ore, non è stato facile per i presenti riuscire a contattarli ne ad ottenere un incontro con il direttore sanitario. Gli animi sono molto tesi. Gli utenti sono davevro provati da lunghe attese. per un codice verde, ad esempio, si può attendere anche più di un’ora per essere visitati. Il pronto soccorso sembra una stazioen ferroviaria nell’ora di punta, tanto che è affollato. In più, in un Dea di terzo livello non c’è sempre presente un neurologo, nonostante l’alto numero di ictus. Ormai le lamentele sono le solite ma le risposte non arrivano mai.

Consiglia