Nocera Inferiore. In fuga la banda del buco

Scritto da , 10 maggio 2016

NOCERA INFERIORE. Hanno provato ad aprire un buco in un muro, attraverso il quale avrebbero poi avuto accesso alla gioielleria. L’allarme suonato d’improvviso li ha però messi in fuga. Protagonista una banda di ladri, che l’altra notte ha provato a svaligiare la gioielleria “De Virgilio” in via Roma, a Nocera Inferiore. Ignoti a volto probabilmente coperto, sono riusciti a penetrare all’interno dell’agenzia di viaggi che confina proprio con la gioielleria. Una volta dentro, hanno sfondato una grata, per poi prepararsi a scavare un buco all’interno del muro che li divideva dal locale puntato e contenente i preziosi. Fortuna ha voluto che l’allarme, suonato forse per qualche imprudenza commessa dai ladri, abbia allertato il titolare della gioielleria che vive proprio piano di sopra. I balordi si sono dati quindi alla fuga, poco prima dell’arrivo dei carabinieri. E’ il secondo colpo, in meno di un mese, anche se questo è andato fallito, che una banda di ladri compie a Nocera Inferiore. E sempre a danno di una gioielleria. Poco prima di Pasqua, l’attività commerciale ubicata nei pressi del Liceo G.B. Vico fu svaligiata, sempre ad opera della cosiddetta “banda del buco”. In quell’occasione, i ladri portarono via oggetti e preziosi per un valore di 15.000 euro. Inogni caso le indagini delle forze dell’ordine proseguono per dare nomi e volti ai responsabili.

Consiglia