Nocera I. “Street Life” mostra al Moss

Scritto da , 21 febbraio 2016

NOCERA INFERIORE. Il tema del viaggio è di per sé complesso perché chi lo intraprende approda inevitabilmente dove meno si aspetta di mettere piede. Per di più chi parte è consapevole di esporsi a imprevedibili cambiamenti ed è forse proprio per questo il viaggiatore porta sempre con se un taccuino dove fissare emozioni e particolari  anche minuti che lo aiutino in qualche misura a ricordare gli eventi di cui è stato partecipe. Il viaggiatore di oggi più che scrivere fotografa perché la fotografia, specie quella in bianco e nero, si presta assai bene a fermare quello che non si vorrebbe “scordare” ovvero, come indica il verbo appena usato, far “ uscire dal cuore”. Vero cacciatore delle emozioni che non si vorrebbero mai perdere è Carmine Orlando, fotografo per diletto e per istinto, come già suo padre, che espone le sue fotografie d’autore nella mostra “Street life” aperta dal 14 febbraio scorso nell’ambito di un ciclo sul viaggio, organizzato al Moss di Nocera Inferiore, in via Amato, da Simona Pagano.
Rosanna Ascione

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->