Nocera, i comunali reclamano arretrati e tredicesima

Scritto da , 14 Novembre 2012
image_pdfimage_print

NOCERA INFERIORE. I dipendenti comunali reclamano arretrati e tredicesima. Lo hanno detto chiaramente ieri mattina nel faccia a faccia con i vertici di?Palazzo di Città. Presenti amministratori e rappresentanti delle organizzazioni sindacali. Una vertenza che si trascina da tempo e senza soluzione, da qui la decisione di tenere un incontro ieri mattina al Municipio di Nocera Inferiore. Sindacati e Amministrazione comunale a confronto nella tarda mattinata di ieri al Comune di Nocera Inferiore. Le organizzazioni sindacali in sede di delegazione trattante hanno invocato il pagamento degli arretrati e certezze circa il pagamento delle tredicesime ai dipendenti comunali. Particolarmente agguerrita l’esponente del Cisal Lucia Pagano “da tre anni i lavoratori non percepiscono i ticket mensa. I dipendenti comunali sono inoltre in attesa degli arretrati maturati negli ultimi anni per straordinari, reperibilità e produttività”. Ogni dipendente -ha aggiunto la sindacalista- è in attesa di oltre mille euro di arretrati. Inoltre, siamo preoccupati- aggiunge la sindacalista della Cisal Lucia Pagani –  per i continui ritardi che si registrano nel pagamento degli stipendi ai comunali e vogliamo certezze circa il pagamento delle tredicesime”. Una vertenza che al momento appare di difficile soluzione almeno nell’immediato in considerazione della grave crisi economica che investe il Comune di Nocera Inferiore. Dal canto loro dipendenti comunali e rappresentanti sindacali annunciano  forme3 di protesta se non sarà risolta la vertenza.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->