NOCERA. Bimbo deceduto. Ci sarà l’autopsia. Sott’osservazione l’operato del pediatra che aveva in cura il piccolo

Scritto da , 21 luglio 2015

NOCERA SUPERIORE. Sarà l’autopsia a svelare la cause del decesso del piccolo di appena 1 anno di età morto domenica pomeriggio. Sotto osservazione anche l’operato del pediatra che aveva in cura il piccolo. Il pm Ernesto Caggiano della procura di Nocera Inferiore ha disposto per questa mattina l’esecuzione dell’autopsia sul corpicino per appurare la verità sul decesso.
Il medico legale, infatti, dovrà fare chiarezza sulle ecchimosi trovate sul corpo del neonato e che, secondo i genitori, sarebbero state procurate da una caduta.
Gli stessi genitori hanno raccontato agli inquirenti di aver chiamato il pediatra il quale, senza visitarlo, avrebbe prescritto telefonicamente una delle più famose pomate in circolazione per ridurre l’ecchimosi.
Per ora l’inchiesta è carico di ignoti e quindi dovrà stabilire la cause precise del decesso e se vi sia la responsabilità dell’arresto cardio-circolatorio, dirette o indirette, da parte dei genitori o del pediatra.Il piccolo era giunto ormai cadavere al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore: i tentativi di rianimarlo, da parte dei medici, sono risultati del tutto inutili. Frattanto s’indaga su quella che, in definitiva, appare come una grande tragedia caduta sulle spalle di una famiglia
Giantonio Gigantino

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->