“Niente errore arbitro”, respinto il ricorso del Cosenza e Salernitana in vetta alla classifica

Scritto da , 5 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

Omologato il risultato di Cosenza-Salernitana, gara disputata lo scorso 29 novembre e terminata 1-0 in favore degli ospiti, e inizialmente con il risultato rimasto sub-iudice dopo che i rossoblù hanno giocato per alcuni minuti in dodici uomini a causa l’ingresso in campo non autorizzato di Ba, poi espulso. Nel dispositivo del Giudice Sportivo si legge che “non emerge alcun errore tecnico da parte dell’Arbitro; rilevato che, comunque, le circostanze lamentate dalla Soc. Cosenza investono decisioni di natura tecnica o disciplinare adottate in campo dall’Arbitro e/o devolute all’esclusiva discrezionalità tecnica di questi ai sensi della regola 5 del Regolamento di Giuoco e, come tali, rientranti nell’alveo della sua esclusiva competenza, rispetto ai quali questo Organo di Giustizia Sportiva non può giudicare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 65, comma 1, lett. a) del C.G.S.; PQM dichiara inammissibile, e comunque respinge nel merito, il ricorso presentato dalla Soc. Cosenza, omologa il risultato della gara Cosenza-Salernitana con il punteggio di 0-1”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->