Nei guai i legali rappresentanti di 5 radio

Scritto da , 17 aprile 2015
image_pdfimage_print

E’ ripreso il processo davanti al giudice monocratico Tringali del Tribunale di Avellino. Nell’ambito del procedimento sono imputati i legali rappresentanti di importanti stazioni radiofoniche nazionali, accusati della violazione della Legge Gasparri ( vedi allegato), Radio Mpa, Radio Kiss Kiss, Radio Antenna Due, Company Party Radio. All’udienza del 16 Marzo 2015, il giudice ha disposto la nomina del perito del Tribunale, formulando i relativi quesiti su cui verterà tale consulenza, ed ha rinviato la causa al 21 Settembre 2015 per l’esame dello stesso e per la discussione finale. Alla sbarra i legali rappresentanti Luca Bravi, Pietro Di Palma, Margherita Marino e Marcello Niespolo. Sono tutti alla sbarra per aver gli impianti di radiodiffusione sonora senza aver ottenuto la relativa concessione o autorizzazione. I fatti sono stati commessi in Salerno, Avellino, Benevento e Napoli. Le operazioni peritali inizieranno in data 20 Aprile 2015. Nel collegio difensivo l’avvocato Mario Valiante.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->