Nasce il club Montervino ma l’ex capitano dà forfait

Scritto da , 25 novembre 2014
image_pdfimage_print

SALERNO. Cresce la famiglia del Centro di Coordinamento, cresce esponenzialmente la tifoseria organizzata che, da lunedi sera, può ufficialmente contare su un gruppo in più. E’ stato inaugurato, infatti, il club “Malatia Granata”di Pontecagnano, con la sezione femminile dedicata all’ex capitano della Salernitana Francesco Montervino. Presieduto da Gerardo Ronca e con la preziosa collaborazione di Betty Cosentino, il neonato gruppo si pone come obiettivo quello di garantire sostegno incondizionato alla squadra granata in casa ed in trasferta, abbinando la passione per il cavalluccio marino ad una serie di progetti anche a sfondo sociale che saranno presentati nelle prossime settimane. La provincia, dunque, continua a nutrire un grande affetto nei confronti della Salernitana ed a Pontecagnano, da sempre, pulsa un cuore interamente granata. “Siamo molto felici” ha detto con orgoglio il presidente Ronca “è una bellissima occasione per riunire tanti amici con i quali condividiamo la medesima passione. Saremo affiliati al Centro Coordinamento Salernitana Club e collaboreremo all’organizzazione delle trasferte, già domenica prossima saremo in tanti per sostenere i granata nel match con la Lupa Roma. Molto felice anche Betty Cosentino: “Eravamo in riunione per gettare l basi per la nascita del club ed uno dei soci disse che la Salernitana era “na malatìa”; da qui è nata l’idea di denominare così il nostro gruppo, con la sezione femminile dedicata a Francesco Montervino. Credo sia doveroso ringraziare il nostro ex capitano che negli anni passati è stato tra quelli che ha sempre lasciato il campo con la maglietta sudata”. Alla serata hanno preso parte il direttore sportivo della Salernitana Angelo Fabiani (che ha garantito la presenza di calciatori e dirigenti ogni qual volta sarà inaugurato un club) ed il team manager Avallone, mentre Montervino non ha presenziato in quanto impegnato in un corso a Firenze, ma ha rivolto telefonicamente il proprio saluto e ringraziamento a tutti i membri del club. Immancabile anche una delegazione del Ccsc capeggiata dal presidente Santoro: “La nostra famiglia cresce sempre di più, è bello inaugurare un club in concomitanza con il primato della Salernitana. Il pubblico è realmente il dodicesimo uomo in campo e tutti uniti trascineremo i granata in serie B. Un grande in bocca al lupo a Gerardo, Betty ed a tutti i ragazzi di questo splendido gruppo”. Gaetano Ferraiuolo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->