Napoli: “Non sono Luci in tono minore, ma con un contenimento”

Scritto da , 4 Dicembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Si accendono finalmente le Luci d’Artista a Salerno. Senza cerimonia festosa ma solo con una conferenza a Palazzo di Città, svoltasi mezz’ora prima dell’accensione. A parlare è il sindaco Napoli che parte subito dal piano sicurezza…

“Abbiamo indetto una gara per commissionare il piano sicurezza che si è tenuto in due tornate, la prima è andata infruttuosa, perché i partecipanti avevano omesso una serie di particolari che hanno reso impossibile l’affidamento. La seconda tornata ci siamo riusciti, ottenendo un ottimo piano sicurezza, rispettoso della normativa vigente e delle previsioni e che abbiamo sottoposto al Prefetto, e alla fine in via definitiva è stato approvato lo scorso 30 novembre.

Tutti i presidi e quanto è previsto dal piano di sicurezza sarà pedissequamente rispettato e credo che potremmo svolgere questo evento in sicurezza. Ci saranno per strada degli stuart che faranno in modo che i dispositivi del traffico pedonale siano rispettati. Per quanto riguarda Salerno Mobilità abbiamo bloccato a 120 gli arrivi dei pullman. Previsti anche controlli a campione per assicurarsi che tutti siano in possesso di green pass”.

Napoli precisa anche che gli uffici tecnici del Comune hanno fornito all’Anac tutti i chiarimenti in merito all’evento e al piano di sicurezza messo in atto dalla stessa amministrazione. Mentre sull’evento, organizzato in tono minore rispetto agli altri anni, il primo cittadino spiega “Andava tenuta accesa una tradizione che si è andata consolidando negli anni e che lo scorso anno non abbiamo potuto fare per via dell’emergenza sanitaria e quindi c’era bisogno che questa fiammella restasse accesa, con una concertazione meno numerosa ma assolutamente efficace. Non sono Luci in tono minore, ma con un contenimento per evitare rischi, pensando al prossimo anno che sarà sicuramente molto diverso”.

E sulla mancata illuminazione di Piazza della Libertà dice “Ci riserviamo per il prossimo anno così da poter fare qualche cosa adeguata alla bellezza dell’impianto urbanistico della piazza”. Subito dopo il sindaco ha fatto un giro per la città per vedere le luminarie e al termine della visita ha commentato… “Sono belle, sobrie. L’albero è molto natalizio”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->