Muore a 13 anni al Ruggi, c’è l’inchiesta

Scritto da , 27 dicembre 2017

Alessandro, appena tredici anni, è morto all’ospedale “Ruggi” di Salerno. Il 23 dicembre è stato accompagnato al pronto soccorso del San Leonardo dalla mamma, preoccupata per alcuni sintomi che il figlio aveva. Un malessere che i medici hanno diagnosticato come allergia. Una patologia che solitamente si cura con il cortisone. Ma  i livelli di glicemia erano alti, così è stato tenuto in osservazione  fino a quando all’improvviso è morto, forse per arresto cardiaco. Su quanto accaduto è stata aperta un’inchiesta dopo la denuncia dei genitori.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->