Mps pronta a costituirsi parte civile in Crac Amato

Scritto da , 29 aprile 2014

Mps nell’ambito del crac del Pastificio Amato “sta attentamente valutando il procedimento penale in essere innanzi alla Procura della Repubblica di Salerno e – qualora ve ne siano i presupposti – procedera’ a costituirsi parte civile per la richiesta di tutti i danni patrimoniali e non patrimoniali subiti”. Lo afferma la banca in una risposta a una domanda degli azionisti in assemblea. Si ricorda che per l’ex presidente Mussari e’ stato chiesto il rinvio a giudizio.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->