Mounard si candida a vice Mancini. Lanni per Zampa

Scritto da , 12 dicembre 2012
image_pdfimage_print

 Mounard vice Mancini. Come anticipato nell’edizione di ieri, Perrone ha in mente di riproporre l’estroso francese nel ruolo di centrocampista come fece nella passata stagione. L’ha fatto ieri, complice l’assenza dell’ex veronese a causa di un attacco febbrile, con buoni risultati nel test con la Poseidon. Mounard è parso in buone condizioni di forma e potrebbe ritagliarsi uno spazio già sabato a Gavorrano. Al momento infatti la presenza di Mancini non è in discussione. Ieri pomeriggio, come detto, la Salernitana ha affrontato sul campo dell’Hotel Ariston la Poseidon. E’ finita con un rotondo 6-0 per i granata, per effetto delle reti firmate nel primo tempo da Molinari, Ginestra e Montervino e nella seconda frazione da Ricci, autore di una doppietta, e Gustavo dal dischetto. Le uniche varianti, nella presunta formazione titolare schierata da Perrone nella prima frazione, sono stati gli inserimenti di Lanni al posto di Zampa, con il conseguente ritorno di Montervino nei tre di centrocampo, ed appunto l’innesto di Mounard in luogo del febbricitante Mancini. Per il resto tutto confermato, con Tuia, Molinari e Rinaldi in difesa, Perpetuini a centrocampo, Cristiano Rossi a sinistra e con Guazzo e Ginestra in attacco. Quindi Perrone, almeno dando per buone le indicazioni di ieri pomeriggio, è intenzionato a schierare Lanni e non Piva, consentendo così a Montervino di tornare a ricoprire il ruolo di interno destro. Dopo due gare da titolare potrebbe così ritornare in panchina Zampa, mentre invece viaggia verso la riconferma Cristiano Rossi.  Non hanno preso parte alla amichevole gli infortunati cronici Chirieletti e Luciani, che stanno proseguendo il loro percorso di recupero con sedute fisioterapiche quotidiane, oltre a Dene’, Adeleke ed Emmanuel, tutti ormai in partenza verso altri lidi. Gli allenamenti della truppa granata riprenderanno questa mattina alle ore 10,30 a porte chiuse al Settembrino.
LA PREVENDITA PROSEGUE. Dopo alcuni intoppi che l’hanno bloccata per alcune ore, la prevendita ha ripreso senza particolari sussulti nel primo pomeriggio. Per questa mattina è attesa la riunione del Gos, che stabilirà eventuali provvedimenti in vista dell’esodo dei tifosi granata in Maremma. Allo stadio Malservisi dovrebbero essere almeno quattrocento i sostenitori di fede granata presenti. Come spesso accade, sono attesi tanti tifosi provenienti dal Nord e dal Centro Italia, primi fra tutti il Club Salernitana Torino ed il Club Granata Emilia.                                                                                

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->