Morti Cinque adulti e una bambina, di nazionalità rumena, abitavano a Eboli

Scritto da , 25 ottobre 2014
image_pdfimage_print

di Giovanni Sapere

Sono di cittadinanza romena, residenti in Italia, a Eboli,  le sei  vittime del tamponamento mortale avvenuto stamani sulla A1 Milano-Napoli vicino Roma. Erano in otto e viaggiavano su un minubus Mercedes con targa romena che, secondo la ricostruzione della Polstrada, sarebbe piombato addosso a un Ducato Fiat con a bordo una famiglia marocchina composta da padre, madre e quattro bambini d’età compresa tra gli otto mesi e i 10 anni . Altri mezzi sono rimasti coinvolti nel terribile schianto ma in modo marginate.

L’incidente è avvenuto  intorno alle ore 5.30 nel tratto tra Valmontone e la Diramazione Roma Sud in direzione Firenze, originato dal tamponamento di un van con 9 persone a bordo e un autocarro leggero. Cinque persone sono decedute sul colpo. Dei cinque feriti ricoverati in ospedale è deceduta anche una bambina subito apparsa gravissima (aveva 18 mesi).

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->