Montera s’insedia ad Ecoambiente, Canfora ridà i rimborsi ai consiglieri

Scritto da , 29 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino Pace fatta tra Canfora e l’Udc ed insediato l’avvocato Americo Montera alla presidenza del comitato di controllo di Ecoambiente, si torna in aula consiliare per la seduta post ferie a Palazzo Sant’Agostino. Ieri mattina la riunione del gruppo Pd (guidato dal capogruppo Giovanni Coscia) e poi la capigruppo per definire l’ordine del giorno della seduta che si terrà il 3 settembre. Già programmata indicativamente anche una nuova seduta per la settimana seguente, quando si dovrà approvare il bilancio consuntivo, mentre per il previsionale l’esame avverrà solo a fine settembre. Allora si sancirà anche se l’Ente si avvierà verso un predissesto oppure no. Tra le novità della seduta che si terrà giovedì prossimo c’è la nascita del nuovo gruppo misto che sarà composto da Roberto Celano ed Attilio Pierro. I due consiglieri provinciali, dunque, lasceranno rispettivamente i simboli del Nuovo Centrodestra e quello dei Fratelli d’Italia. Per quanto riguarda quest’ultimo gruppo, con l’addio di Pierro resteranno sotto la bandiera di Giorgia Meloni, Costabile Spinelli e Giuseppe Fabbricatore. All’ordine del giorno, ancora, una nuova montagna di debiti fuori bilancio da riconoscere, poi, invece, l’assise si dovrà pronunciare sul regolamento che autorizza rimborsi spese ai consiglieri provinciali. A beneficiarne dovrebbero essere i consiglieri provinciali non residenti a Salerno, ai quali andrà il rimborso per le spese di viaggio sostenute. Politicamente, invece, è rientrata la crisi in maggioranza. Il faccia a faccia tra Canfora e Sabatino Tenore (vicepresidente ed esponente dell’Udc) avrebbe fatto rientrare lo scontro. Al centro le nomine di Ecoambiente. Un caso superato anche con l’insediamento di Montera, avvenuto giovedì, al vertice del comitato di controllo della società.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->