Montecorvino Rovella: incensurato arrestato con la droga in villa

Scritto da , 26 Novembre 2012
image_pdfimage_print

MONTECORVINO ROVELLA. I Carabinieri diretti dal Maresciallo Angelo Solimene, hanno arrestato, nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti un  incensurato ventenne, D.B. residente a Montecorvino Rovella. Anche questo arresto, come molti altri  dei Carabinieri di Montecorvino Rovella, è stato operato nella villa comunale del comune dei picentini, luogo dove nei giorni scorsi si sono registrati alcuni episodi delittuosi a cominciare dall’incendio di una carcassa di auto lasciata abbandonata nei pressi di un deposito comunale.  Era per questo che i carabinieri di Montecorvino Rovella tenevano sotto stretto controllo la villa, attraverso un servizio di discreta osservazione che ha permesso di pizzicare il giovane mentre cedeva una dose di marijuana ad un assuntore. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire altri 3 grammi di marijuana e 4 grammi di  hashish, già confezionati in singole dosi pronte per lo spaccio e nascoste all’interno delle mutande. L’assuntore è stato segnalato alla Prefettura di Salerno. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->