Monsignor Moretti vuole andare in pensione

Scritto da , 26 novembre 2014
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

La lettera sarebbe stata già scritta, firmata ed inviata. Monsignor Luigi Moretti avrebbe chiesto il pensionamento a Papa Francesco. L’annuncio sarebbe stato dato durante un ultimo incontro tenutosi ai Salesiani con alcuni suoi collaboratori, alla presenza anche di alcuni fedeli. Moretti, quindi, avrebbe raccolto al volo l’invito del Santo Padre che avrebbe esortato prelati e vescovi a ritirarsi a “vita privata” dopo il 65esimo anno d’età. L’Arcivescovo così non avrebbe perso l’opportunità di sganciarsi da Salerno, soprattutto all’indomani degli ultimi spiacevoli episodi che si sono verificati durante l’ultima processione di San Matteo. Con strascichi ora che si sono riversati in tribunale dove c’è una inchiesta, con tanto di avvisi di garanzie, ipotesi di processo ed anche di condanne. Dunque, l’Arcivescovo, anche per evitare nuove polemiche, avrebbe scelto la strada più diplomatica, richiedendo il pensionamento. Naturalmente ora la richiesta è al vaglio del Vaticano. Se accolta ,Monsignor Luigi Moretti potrebbe far ritorno a Roma. E c’è chi immagina che ciò possa accadere già ad inizio anno. D’altronde ricucire il rapporto con la città di Salerno, dopo i fischi e le urla, non sarebbe una impresa facile e al vaglio a quanto pare c’è già l’ipotesi di avvicendamento al vertice dell’arcidiocesi di Salerno. L’annuncio di Papa Francesco sarebbe stato così provvidenziale soprattutto per Moretti. Naturalmente se confermata la sua richiesta di pensionamento. Da qui s’aprirà poi la corsa alla successione. E non sarà cosa facile.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->