Monaco: “Non sto con la Lega L’autorizzazione? Tutto ok”

Scritto da , 25 settembre 2018
image_pdfimage_print

Erika Noschese

«Ma stiamo scherzando?». Così, il sindaco di Campagna Roberto Monaco smentisce le voci di un suo passaggio ufficiale alla Lega. «Sono stato invitato a portare un saluto istituzionale. Tutte le volte che vengo invitato all’inaugurazione di una nuova sezione sul mio territorio, vado e porto il mio saluto – ha dichiarato il primo cittadino – Se dovessi appartenere a tutte le sezioni che inauguro apparterrei a non so quanti partiti». Il sindaco Monaco, dunque, smentisce categoricamente le voci di un suo avvicinamento al partito di Matteo Salvini così come smentisce un ritardo nella concessione del suolo pubblico per la manifestazione “Questa Lega è una vergogna”: «Hanno chiesto l’autorizzazione e non è stata negata. Sono per la libera circolazione delle idee e non solo quelle che collimano con le mie. Sono un democratico reale e non teorico», ha aggiunto il sindaco, dicendosi aperto al confronto delle idee senza però esasperazione dei contenuti. «E’ giusto che si svolgano tutte le manifestazioni nei limiti della civiltà e della legalità», ha poi aggiunto Monaco.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->