Miste nelle mani di De Luca Jr. Spunta l’Iren per Salerno energia

Scritto da , 24 giugno 2016
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Le mani di Roberto De Luca sulle società partecipate. Uno dei primi atti della giunta di ieri mattina – riunitasi per la prima volta – ha visto un nuovo atto di indirizzo rispetto alle società partecipate del Comune: «Rispetto alle quali – dice l’assessore comunale al bilancio – si intende proseguire in maniera spedita le azioni già intraprese negli anni scorsi. In collaborazione con il Settore Ragioneria e gli organi di governance delle società, lavoreranno per rendere ancor più incisive le misure di razionalizzazione in diversi ambiti (consulenze, forniture, ecc.), al fine di consentire una maggiore efficienza nell’erogazione dei servizi e un ulteriore contenimento della spesa, per liberare risorse da destinare prevalentemente ad attività sociali». Ma soprattutto dovranno far capo tutte all’assessorato al bilancio, retto appunto da De Luca jr che immagina collaborazioni e acquisizione di beni e servizi ricercando, ove possibile, economie di scala intercompany; Ma sullo sfondo una prima operazione ci sarebbe già. E riguarderebbe la mega holding – in via di definizione – di Salerno Energia. In pratica, al vaglio c’è la possibilità di una fusione con la costituzione di Newco. La controparte, dovrebbe essere la Iren di Torino, la società che si occupa e si è occupata anche a Salerno delle famose e costose luci d’Artista natalizie. La Iren, che dovrebbe acquisire il venti per cento, avrebbe il compito di far espandere la società energetica al di fuori dei confini cittadini, garantendo nuove forme di introiti e nuove iniziative. Insomma, una nuova operazione che svuoterebbe il patrimonio societario del Comune di Salerno. Inoltre sempre durante la seduta di giunta di ieri mattina, Roberto De Luca ha illustrato un secondo provvedimento che «prevede l’implementazione di iniziative di partenariato pubblico/privato in relazione all’organizzazione e alla promozione dei maggiori eventi turistici 2016/2017, anche allo scopo di reperire risorse finanziarie private. Nello specifico, l’assessorato al Bilancio e allo Sviluppo si occuperà dell’elaborazione del nuovo Regolamento Comunale per l’attivazione delle sponsorizzazioni e della costituzione di un tavolo di coordinamento per l’organizzazione di grandi eventi, in sinergia con gli altri assessorati competenti e coinvolgendo i diversi attori interessati (esponenti del commercio, componenti della filiera turistica, e così via)».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->