Minacce di morte alla Croce Bianca e alla Croce Rossa

Scritto da , 29 luglio 2017

Il biglietto che vedete nella foto, contenente chiare minacce per il bando del 118, è stato fatto recapitare sia al Presidente della Croce Bianca che al Presidente della Croce Rossa. Subito i rappresentanti delle due associazioni di volontariato hanno presentato denuncia ai carabinieri, Nelle settimane scorse un’altra lettera minatoria era stata fatta trovare a Savarese della Vopi di Pontecagnano. Tutte le tre associazioni salernitane, insieme ad altre tredici che partecipano all’assegnazione per il servizio del 118, nei giorni scorsi avevavo presentato alla Procura di Salerno un esposto contro una serie di irregolarità, a loro dire, che si stavano perpetrando durante l’apertura delle buste. Denunciando anche la presenza di persone che in teoria non avrebbero dovuto essere presenti. Un clima teso aperto da un’inchiesta di Cronache e poi formalizzato dall’apertura di un fascicolo di indagine della Procura, al momento contro ignoti. Le buste e il biglietto sono state consegnate alla scientifica per verificare eventuali impronte digitali. Lunedì c’è un’altra seduta della Commissione per l’apertura di altre buste, il clima resta sempre teso. re.cro.

Consiglia