Milano. Incidente stradale: muore il nocerino Giuseppe Petti di 32 anni, ferita una concittadina

Scritto da , 8 Marzo 2015
image_pdfimage_print

Milano. Incidente stradale: muore il nocerino Giuseppe Petti di 32 anni. Ferita un’altra ragazza di Nocera Inferiore di 35 anni.

Il tragico incidente è avvenuta la scorsa notte,alle 3.08  in via Francesco Crispi 11, nei pressi di piazza XXV aprile. Il Piaggio Beverly guidato da Petti ha perso ha sbandato senza apparente causa ed è finito contro il cordolo spartitraffico. Il mezzo è caduto a terra all’angolo con Porta Nuova. Gravemente feriti sia Petti che la 35enne L.A., residente a Nocera Superiore, che viaggiava dietro la vittima.

Sul posto, sono intervenute due ambulanze e un’automedica, che hanno trasportato i due feriti – l’uomo in codice rosso e la ragazza in codice giallo – all’ospedale Niguarda. Poco dopo l’arrivo all’ospedale, per il trentaduenne, però, non c’è stato nulla da fare.

Sull’incidente indaga la polizia locale. La procura di Milano ha aperto un’indagine e ha ordinato l’autopsia sul cadavere della vittima.

Petti, figlio dell’oculista Domenico e di Olimpia Petti (dell’omonimo Mobilificio di Nocera Superiore) dopo la laurea alla Luiss si era trasferito a Milano e lavorava per la Metroconsult, una società di consulenza milanese.

I genitori sono stati avverti dai carabinieri di Nocera Inferiore, ieri mattina, e il padre è imemdiatamente partito alla volta di Milano

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->