Migliore in campo? La curva

Scritto da , 18 Novembre 2012
image_pdfimage_print

Una marea granata. 800 tifosi nel settore ospiti, altrettanti in tribuna. Lo stadio Valerio di Melfi si è trasformato in un piccolo Arechi. La Salernitana ha avuto l’opportunità di giocare praticamente in casa. L’urlo della torcida granata ha ben presto annientato la volenterosa tifoseria ospite. Un incitamento costante, continuo, terminato con gli applausi a fine gara. E’ stata una vera festa. Il servizio d’ordine ha funzionato nel migliore dei modi. Nonostante alcuni tifosi siano partiti senza biglietto. Gli ultras granata si sono dovuti fermare a numerosi posti di filtraggio e perquisizione, iniziati già in mattinata, probabilmente per evitare che da Salerno giungessero con troppo anticipo nella cittadina lucana, col timore che qualcuno potesse creare danni. Nei pressi della cittadina lucana sono state attivate diverse pattuglie che effettuano un rigido servizio di filtraggio, ogni 100 metri per permettere anche di non formare una concentrazione eccessiva di persone. All’interno dello stadio poi nessun problema. Soltanto un tifo assordante che per novanta minuti ha cercato di spingere la squadra granata alla vittoria. effetto diretto della splendida vittoria contro la capolista Aprilia. Il primo e vero esodo della stagione. Numeri di presenze davvero impressionanti per il campionato di Seconda Divisione. Tifoseria calorosa e colorata, bella anche la coreografia con cartoncini granata con ippocampo a inizio gara, che ha scelto di non ammirare dal vivo il patron Claudio Lotito. Infatti l’azionista di riferimento del club granata, dopo aver festeggiato il fortunato pareggio della sua Lazio allo Juventus Stadium, ha scelto di seguire soltanto via telefono la sfida di Melfi. Non c’era neppure il coopatron, marco Mezzaroma. Presenti in tribuna però mischiati tra i tifosi granata e quelli lucani, anche diversi osservatori interessati probabilmente ad alcuni giovani della Salernitana. Chissà forse anche loro avrebbero preferito vedere Gustavo in campo.
Giovanili Gli Allievi nazionali, nel match valido per la decima giornata del Girone G hanno superato allo stadio Dirceu di Eboli i pari età del Catanzaro. 2-0 il risultato finale a favore dei giovani granatini. Decisive le reti nella ripresa di Martiniello al 28 e di Micillo al 31’..
Notiziario Dopo il pareggio di Melfi la Salernitana tornerà ad allenarsi domani pomeriggio allo stadio Dirceu di Eboli. Da valutare le condizioni di Cristiano Rossi, finito in tribuna ieri a Melfi.?Sicuramente resteranno ancora fuori domenica contro il Fondi di Provenza, Chirieletti e Luciani. Potrebbe essere convocato Mounard.
 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->