Migliore a Repubblica: “In campo per voltare pagina”

Scritto da , 4 febbraio 2015

Il candidato alle Primarie del partito Democratico per le prossime elezioni regionali in Campania, Gennaro Migliore in una intervista rilasciata a Repubblica afferma che la volontà di scendere in campo “nasce come tentativo di superare le difficoltà con un candidato unitario”. “Sono consapevole – aggiunge – che bisogna avviare un’enorme innovazione politica. Qui c’è bisogno di una stagione nuova: di cambiare profondamente la classe dirigente che guida la Regione. Ma, sia chiaro, il mio vero avversario resta Caldoro”. “Io voglio misurarmi, quindi spero proprio che le primarie si facciano – sostiene Migliore. “Le Primarie restano, per me, lo strumento più intelligente messo in campo dalla politica. Ma vanno protette dagli abusivi, dai frodatori, dagli inquinatori. Farle, significherebbe che siamo in grado di contrastare ogni tentativo di sporcarle”.

 

Consiglia