Michele Sarno:«Il ministro della Giustizia prima di parlare si laurei in Legge»

Scritto da , 14 giugno 2017
avvocatosarno-300x336

Pina Ferro

“Il ministro della Giustizia, prima di dare lezioni agli avvocati , consegua la laurea in Giurisprudenza”. Ad affermarlo senza usare mezzi termine è stato il presidente della Camera Penale di Salerno Michele Sarno. Una presa di posizione. quella nei confronti del ministro alla Giustizia Andrea Orlando sul tema della riforma del settore. chiara così come si evince dalle dichiarazioni rilasciate da Sarno al sito web “anteprima24”. “La classe dirigente di un Paese si caratterizza non per quello che dice ma per quello che testimonia con i suoi comportamenti” sottolinea Michele Sarno che poi lanncia un invito al capo del dicastero: “Al ministro della Giustizia che vuole dare lezioni agli avvocati vorrei solo dire che prima di avventurarsi in giudizi e prima di adottare riforme dovrebbe, per apparire più credibile, conseguire una laurea in Giurisprudenza; affrontare tutti i sacrifici con cui ogni studente universitario si cimenta, superare tutti gli esami del corso di laurea e poi, dopo anni di esperienza, immaginare di poter affrontare il tema della Giustizia. Purtroppo nel nostro Paese tutto ciò che dovrebbe essere ovvio e scontato non accade e quindi abbiamo un signore che mentre gli altri studiavano si impegnava in politica e diventava ministro. Con la conseguenza che chi ha maturato competenze in diritto oggi è disoccupato, mentre chi è privo di competenze stabilisce e detta i tempi della riforma della giustizia…”. Andrea Orlando originario di La Spezia già adolescente (14 anni) ha iniziato a fare politica così come egli stesso racconta: «Andai a chiedere la tessera dell’organizzazione giovanile e mi dissero: ‘Guarda ancora non si può, però puoi venire tutte le domeniche, andiamo a vendere il giornale, e allora ti iscriviamo sei mesi prima anche dei quattordici anni’. Ho iniziato là. Andavamo a vendere L’Unità nel mio quartiere, un quartiere popolare di La Spezia. Il vero lavoro non era vendere il giornale, ma ascoltare e interloquire, per elaborare e capire”. Orlando ha conseguito la maturità scientifica. Sicuramere le affermazioni di Michele Sarno, nelle prossime ore innescheranno una polemica e non mancherà la replica.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.