Mercato via De Crescenzo, Roscia: “Una vergogna. Piero de Luca invitato solo perchè figlio del governatore”

Scritto da , 8 luglio 2018
image_pdfimage_print

“Una vergogna”. Non usa mezzi termini Antonio Roscia, dirigente provinciale di Fratelli d’Italia in merito all’inaugurazione del mercato di via De Crescenzo, nella zona orientale della città. “Accade solo a Salerno, città dei De Luca e dei “don” di spagnoleggiante memoria. Accade solo in questa città dove un popolo pecorone si assoggetta volontariamente al potere di una famiglia. Accade solo qui che si inauguri un Mercato già esistente.
Ma soprattutto accade solo a Salerno che partecipi alla cerimonia un solo Parlamentare, peraltro eletto a Caserta, solo perché è il figlio di Vincenzo De Luca.
Nessun altro Parlamentare è invitato alla inaugurazione. Tutti debbono leccare la mano del figlio di papà. Uno scandalo davanti a Dio e davanti agli Uomini”, ha poi aggiunto Roscia. L’area mercatale di via De Crescenzo, infatti, sarà inaugurata domani alle 18 e vedrà la partecipazione del deputato Piero De Luca, del sindaco Enzo Napoli, dell’assessore al Commercio Dario Loffredo, del presidente provinciale Confesercenti Raffaele Esposito, del direttore provinciale Confesercenti Pasquale Giglio e del presidente provinciale Anva Ciro Pietrofesa.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->