Mercatini di Natale, si cambia. Bando per le singole casette

Scritto da , 26 luglio 2017
di Andrea Pellegrino
Sarà direttamente il Comune di Salerno ad affidare i mercatini di Natale, casetta per casetta. La proposta dell’assessore alle attività produttive Dario Loffredo è stata già predisposta e dovrebbe avere nelle prossime ore il via libera da parte della giunta comunale. Insomma, si cambia la modalità. Nessun intermediario tra il Comune e i venditori ma sarà direttamente Palazzo di Città a mettere a bando tutte le postazioni disponibili. E ciò potrebbe portare anche a un abbassamento dei prezzi.
Ma per ora sono state indicate solo le linee di indirizzo. Lo scorso anno i mercatini di Natale erano finite al centro di un contenzioso tra la società Buongiorno Italia ed il Comune di Salerno e sono ancora sotto la lente d’ingrandimento della Procura della Repubblica di Salerno che indaga sull’appalto. La società aggiudicataria era finita anche al centro di un’inchiesta torinese. E non si esclude che da qui gli occhi dell’autorità giudiziaria si siano spostati anche su Salerno. Ma non solo. Da Palazzo di Città, alla società era stato contestato – attraverso una determina di revoca dell’appalto nel pieno della manifestazione – il pagamento della Tosap. Un caso, questo, che pende ancora innanzi al Tar di Salerno che concesse solo la sospensiva del provvedimento di revoca alla società torinese.
Ora si cambia: le varie postazioni ed anche le diverse collocazioni saranno bandite ad una ad una dal Comune di Salerno.
Consiglia