Meningite: bimbo colpito nel Salernitano, condizioni stabili

Scritto da , 21 gennaio 2017

Sta rispondendo bene alle cure il bambino di quattro anni colpito da meningite a Cava de’ Tirreni. Il piccolo si trova ancora ricoverato in terapia intensiva nell’ospedale Cotugno di Napoli. Spiega Enrico Coscioni, consigliere per la sanità del presidente della Regione Campania: “Il piccolo, colpito da meningite di tipo meningococcica, risponde bene agli stimoli e non ha problemi di coagulazione. Questo fa ben sperare perché vuol dire che sta rispondendo positivamente alle terapie”. “Non si segnalano – aggiunge Coscioni – casi di altri bambini ammalati; inoltre sono immediatamente scattate, come da prassi, tutte le profilassi necessarie nei confronti di chi è venuto a contatto con il piccolo”. “Nonostante non sia previsto dalle linee guida – spiega il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli – abbiamo immediatamente disposto per oggi e domani, agevolati anche dalla chiusura settimanale del plesso, la pulizia straordinaria e areazione dei locali della scuola frequentata dal bambino, la scuola dell’Infanzia Epitaffio di Cava de’ Tirreni. Stamattina, inoltre, è stata conclusa la profilassi per tutti i soggetti interessati, in particolare per i bambini che frequentano la stessa scuola dell’infanzia del piccolo”.

Consiglia