Menichini: “Volevamo i 3 punti. Ora ripartire da questa grande prestazione”

Scritto da , 21 febbraio 2016

E’ un pareggio che sta stretto alla Salernitana per la mole di gioco e per le occasioni create anche se nel finale di partita l’equilibrio poteva cambiare a favore del Crotone. Mister Menichini in sala stampa analizza il match pareggiato 1-1 contro i calabresi: “La squadra voleva fortemente la vittoria e ci abbiamo provato fino alla fine. Avevamo speso molto facendo un grande primo tempo ma sul finire di gara abbiamo rischiato grosso contro questo Crotone che in precedenti partite ha spesso vinto nel finale. Dopo quel forcing nel secondo tempo serviva qualche episodio ma dovevamo sbilanciarsi il meno possibile. Sono contento comunque per la prestazione della squadra”.

Ora si pensa al Trapani: “Oggi avremmo meritato i tre punti che non sono venuti perché Cordaz ha parato l’impossibile guadagnandosi lo stipendio. Ripartiamo da qui perché anche fuori casa dobbiamo disputare questo tipo di partite. Mancano 15 gare, possono essere poche ma anche tante. L’unica strada è solo il lavoro. Ora come ora preferisco il fattore fisico al tecnico perché in Serie B l’agonismo e la voglia di arrivare primi sul pallone è fondamentale”.

Un commento sulla prestazione positiva di Bagadur: “Ha giocato bene. Perché non inserirlo a Terni? Sono a Salerno da poco e certi giocatori si devono prima conoscere. Questo tipo di partite giocate con questa intensità la squadra deve andare a farle anche fuori casa. Ci abbiamo provato a Terni ma abbiamo sbagliato qualcosa. Proveremo a ripeterci a Trapani”.

Il modulo visto i campo sembra essere cucito addosso a questa Salernitana: “Il passaggio al 4-4-2 non è definitivo. In settimana guardo anche come si dispone l’avversario che andremo ad affrontare per disporre la squadra in modo da potersi esprimere al meglio. L’importante è sempre la disponibilità dei calciatori. Se giochiamo così qualche partita la possiamo vincere e riagganciarci al treno per la salvezza”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->