Mendicino verso il forfait. Pestrin e Bianchi recuperano

Scritto da , 23 aprile 2014

Mendicino verso il forfait. E’ quanto trapela dagli spifferi delle porte sempre chiuse al fine di privilegiare la serenità del gruppo. Il risentimento muscolare, diagnosi ufficiale, ha costretto l’attaccante al riposo forzato. Solo terapia mentre i suoi compagni sono stati impegnati nella classica doppia seduta tra palestra, mattina e campo Volpe, il pomeriggio. A questo punto la presenza dell’ex Lazio sembra da escludere, anche perché Gregucci con un occhio al Perugia e l’altro ai play off potrebbe decidere di preservare il proprio attaccante in vista dei prossimi impegni. Inoltre c’è un Ginestra pienamente recuperato che scalpita per ritrovare la maglia da titolare. Dall’infermeria giungono anche segnali positivi da non trascurare. La condizione fisica di Bianchi e Pestrin migliorano di giorno in giorno e non è da escludere un possibile impiego dei due giocatori già contro il Perugia di Camplone. Soprattutto il difensore sembra quasi certo della maglia da titolare al fianco di Tuia, che ieri ha svolto precauzionalmente lavoro differenziato. Su Pestrin, Gregucci deciderà in extremis, potendo comunque contare su Perpetuini e Montervino. Ma i dubbi del tecnico sono soprattutto in attacco. Fofana appare recuperato e pronto a scendere in campo. Così come Volpe. Resta da scegliere il sostituto di Pasquale Foggia. Gustavo, Mancini e Mounard sono in corsa per l’ultima maglia. Ma non sono da escludere sorprese come ad esempio Montervino nel terzetto dietro la punta, come ad esempio visto già in casa dell’ex capolista Frosinone. (fabset)

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->