Mendicino capocannoniere con 3 gol in 129 minuti

Scritto da , 17 Settembre 2014
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

Tre gol in tre partite ed Ettore Mendicino sale subito in vetta della classifica cannonieri del girone C. Un primato condiviso dal bomber granata insieme a Insigne della Reggina e a De Vena dell’Aversa. L’attaccante di Novelli è l’unico che ha segnato in tutte e tre le giornate: contro il Lamezia all’esordio, nel derby a Caserta  ieri proprio all’Arechi beffando Gori con una conclusione sul primo palo. Insigne, invece, ha realizzato una doppietta alla prima contro la Casertana per poi segnare al Torre con la Paganese e infine restare all’asciutto nel derby dello stretto contro il Messina. Mendicino dopo essere rimasto a secco all’esordio con il Cosenza si è sbloccato a Martina Franca segnando al 90’ il gol vittoria per poi segnare una doppietta, ancora decisiva, ieri contro l’Aversa.  C’è da aggiungere un altro dato statistico da tenere presente. Mendicino, di questi primi 270’ di Lega Pro ne ha giocati soltanto 129. Supermendo infatti è rimasto in campo 60’ con il Cosenza, ha giocato 24’ a Martina Franca e 45’ contro l’Aversa. Tre gol in 129 minuti. Praticamente in meno di una partita e mezzo. Mendicino capocannoniere e ineviabilmente Salernitana con il miglior attacco del girone. Sono sette le reti messe a segno dai granata. A quota sei c’è l’Aversa, a cinque Benevento e Lupa Roma

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->