Mazzeo fa il bis e Sorrentino all’Urbanistica

Scritto da , 31 agosto 2016
comune-salerno

di Brigida Vicinanza

Tutto come nelle previsioni della vigilia per quanto riguarda altre tre commissioni discusse ieri mattina nella Sala della Giunta, a Palazzo Guerra. Cambia solo l’ordine, infatti ad avere spazio ieri mattina è stata l’elezione di presidente e vice della commissione Politiche Sociali. Nessuna contestazione per i presidenti e i vice eletti, nonostante tiene ancora banco qualche malumore per quanto riguarda la modalità di voto. Nico Mazzeo fa il bis, con le presidenze di Finanze, Patrimonio e Personale e per le Politiche Sociali. L’una supportata dalla vicepresidenza di Fabio Polverino e l’altra dalla new entry dei Progressisti Lucia Mazzotti. Per quanto riguarda la Commissione Urbanistica invece nessuna sorpresa, con Luca Sorrentino eletto presidente e Sara Petrone sua vice, che in un discorso ha ringraziato per la sua elezione: “Sarei ipocrita se non dicessi che la mia presenza in questa amministrazione non avrebbe senso se non mi venisse data la possibilità di dare il mio contributo alla cittadinanza e all’amministrazione stessa in ordine alle mie competenze tecniche. In questa sede io mi sento di entrare principalmente come ingegnere per cui non posso che concordare con l’intenzione del gruppo a cui appartengo di far fruttare la disponibilità che fin dalla mia campagna elettorale ho inteso offrire e che la mia città ha ritenuto di necessitare. In questa ottica e con la disponibilità, il senso di UNISA Il rettore Aurelio Tommasetti rassicura: «Il modello Unisa può essere un esempio applicabile a un aiuto per la ricostruzione» responsabilità, di abnegazione e lo spirito di servizio che mi caratterizzano in tutto quello che faccio, mi appresto ad intraprendere questa strada. La tranquillità che mi viene dal lato professionale si affianca alla consapevolezza della mia inesperienza politica ed amministrativa che tuttavia sono fortemente motivata a colmare nel più breve tempo possibile con l’aiuto e la partecipazione di tutti. Grazie”. Nella giornata di oggi è prevista la chiusura dell’iter dell’insediamento delle nove commissioni consiliari permanenti, con le operazioni di voto per quanto riguarda le ultime presidenze. Nel dettaglio si tratta della quarta Commissione, “Sport Politiche Giovanili e Innovazione” con presidente Corrado Naddeo e vice Paola De Roberto. A seguire l’ottava “Mobilità” con presidente Mimmo Ventura e vice Donato Pessolano e infine “Ambiente e Cultura” con presidenza ad Ermanno Guerra e vice Rocco Galdi. Intanto continuano le proposte del consigliere di opposizione Dante Santoro. “E’ importante che si istituisca il fondo per la povertà e mi batterò affinché in sinergia con Giunta e amministratori passi questa importante proposta per le famiglie più bisognose”. Per quanto riguarda l’Urbanistica invece Santoro ha rimarcato: “C’è un problema da risolvere per quanto riguarda via de’ Greci sulla viabilità e sulla difficoltà che hanno i pedoni per percorrere quel tratto di strada. Avevamo raccolto circa 500 firme tra i residenti. Ma mi dispiace che il documento sia stato lasciato nell’oblio dalla maggioranza”. Poi Santoro ha concluso: “E’ importante mettere al centro delle nostre scelte i cittadini salernitani e ascoltare i problemi che vivono quotidianamente”.

Consiglia