Maxi schermo, il Questore dice no. Tutto come previsto

Scritto da , 22 Maggio 2022
image_pdfimage_print

Il Comune di Salerno, recependo le sollecitazioni di un gran numero di sportivi, ha posto in essere ogni utile iniziativa per installare un maxischermo che consentisse ad una parte di sostenitori granata di assistere collettivamente alla gara Salernitana-Udinese, assicurando la disponibilità di uno spazio adeguato come Piazza della Libertà. È cominciata così una intensa fase di lavoro (condiviso con le Autorità responsabili dell’Ordine Pubblico e della Sicurezza) con soprallughi, verifiche, progetti e piani operativi in dinamica evoluzione per assicurare un ordinato e sicuro svolgimento di questo appuntamento granata che il Comune di Salerno aveva immaginato rivolto soprattutto ai nuclei familiari con bambini. “In tale prospettiva il piano operativo finale predisposto dal Comune di Salerno era perfettamente adeguato alla dimensione ed alla tipologia dell’evento e coerente con le recenti normative in tema di pubblici eventi. Con il trascorrere delle ore è emersa, tuttavia, da parte dei Responsabili Istituzionali dell’Ordine Pubblico e della Sicurezza, una valutazione operativa sull’evento diversa da quella dell’Amministrazione, con particolare riguardo alla tipologia, al numero di potenziali partecipanti attesi e alle prescrizioni richieste, ulteriori rispetto a quelle già rigorose previste dalla disciplina in vigore. Questa diversa valutazione, che l’Amministrazione non condivide, rende però nei fatti impossibile procedere, in ogni caso ed in alcun modo, all’installazione del maxi schermo – ha dichiarato il sindaco Napoli – Esprimiamo rammarico per l’occasione sfumata. Punto. Guardiamo avanti. Non è tempo di polemiche. Adesso è tempo di concentrarsi tutti sul sostegno alla Nostra Squadra. Fin d’ora si ribadisce la gratitudine per le centinaia di donne ed uomini che lavoreranno a servizio della Nostra Comunità per una grande giornata di sport e passione popolare. Salerno sarà sotto i riflettori di tutto il mondo calcistico, ognuno deve fare la sua parte per vincere anche questa partita. Si raccomanda pertanto la massima collaborazione e prudenza prima e dopo la gara. Di recarsi con largo anticipo allo stadio, privilegiando l’uso delle due ruote e della metropolitana le cui corse sono state opportunamente prolungate. Anche il piano di mobilità è stato predisposto nel migliore dei modi possibili, ma con tante persone in movimento contemporaneo qualche attesa sarà inevitabile ed andrà affrontata con responsabilità per godersi a pieno una storica giornata.
Forza Salernitana, Macte Animo!”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->