Marito picchiato dall’amante di sua moglie

Scritto da , 18 maggio 2017

Marco Califano

Scoperta la tresca ad esser punito non è l’amante ma il marito tradito. Quest’ultimo ha rimediato oltre a calci e pugni anche una testata in pieno volto. Mai come in questo caso si addice il famoso detto napoletano “cornuto e mazziato”, ed è subito corsa al lotto. A fare da coreografia alla scena di infedeltà è stata via Madonna di Fatima, nei pressi di un noto supermercato. La scoperta dell’“Alta infedeltà” è avvenuta nella mattinata di ieri ed è sfociata in una aggressione colorata da epiteti lanciati all’indirizzo della traditrice. La vicenda vede protagonista il classico triangolo amoroso fra lei, l’ amante e il marito. L’amante di lei e il marito sono i protagonisti dello spettacolo pubblico che ha animato via Madonna di Fatima. Un iniziale diverbio con il “presunto” amante si è presto tramutato in uno scontro manesco. Alla base del litigio la scoperta da parte dell’uomo della tresca, che quella che considerava la sua donna aveva con un altro. Pare che da un’ iniziale discussione verbale si sia repentinamente passati ad uno scontro a suon di calci e pugni. Il marito di lei, sentendosi ferito, soprattutto nell’orgoglio, ha ritenuto giusto aggredire il presunto amante della moglie, ma purtroppo è stato proprio lui ad avere la peggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mercatello ed un’ambulanza dell’Humanitas. Ai carabinieri è toccato il compito di sedare gli animi e riportare la calma. Trasportato in ospedale il marito tradito ha riferito di essere stato aggredito alle spalle da una persona sconosciuta. In ospedale i camici bianchi hanno medicato l’uomo sottoponendolo anche a degli esami diagnostici. A seguito dell’aggressione l’uomo ha riportato un trauma contusivo, un’ epistasi e un trauma al torace. La scena di orgoglio ferito e gelosia condito da pugni e calci è avvenuto sotto gli occhi estasiati di numerosi cittadini che a quell’ora si stavano recando al supermercato per la spesa quotidiana. Al moemento non sono state rese note le generalità dei tre focosi protagonisti della disavventura. Tornata la quiete ad essere prese d’assalto sono state le ricevitorie ubicate nella zona orientale. I numeri maggiormente giocati sono: il marito 27, le corna 7, il sangue 18 terno secco per Napoli e per tutte.

Consiglia