Mario Adinolfi vuole Bernabò candidato sindaco

Scritto da , 8 marzo 2016

 

di Andrea Pellegrino

Mario Adinolfi presenta il suo movimento e lancia i candidati sindaco nelle varie città italiane chiamate alle urne il prossimo mese di giugno. A Roma lui stesso a scendere in campo per la corsa al Campidoglio mentre per Salerno il leader de “Il popolo della famiglia” ha indicato come possibile candidato sindaco l’attuale consigliere comunale Luigi Bernabò. Da sempre impegnato nel campo sociale e a difesa dei valori della famiglia “tradizionale”, Bernabò potrebbe essere l’uomo giusto al posto giusto per lo sviluppo i questa nuova iniziativa politica. Tra l’altro, Mario Adinolfi sarà presente sabato a Salerno, per la chiusura della manifestazione “pro famiglia”, promossa per controbilanciare lo spettacolo “gender” andato in scena ieri pomeriggio presso il teatro Verdi di Salerno. Il convegno di sabato, contrariamente alla rassegna “Primi applausi”, si è visto negare il patrocinio del Comune di Salerno. Un atto, questo, contestato dallo stesso consigliere democrat Bernabò che è riuscito, comunque, a sostenere l’iniziativa del movimento “Difendiamo i nostri figli”. L’arrivo di Adinolfi sarà l’occasione per definire il ruolo politico del nascente movimento, nella città di Vincenzo De Luca. Il consigliere Bernabò non smentisce, al momento, l’investitura giunta da partedel noto blogger: «Ho appreso la notizia e ne sono lusingato. In tanti mi hanno telefonato nelle ultime ore; naturalmente, io sono un consigliere comunale della maggioranza di governo cittadino nonché dirigente provinciale del Partito democratico ».

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->