Mariano Falcone fonda nuovo movimento: Lega Meridionale

Scritto da , 10 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Giuseppe Parente

Mariano Falcone, già consigliere comunale a Scafati, in provincia di Salerno, tra i fondatori di Noi con Salvini, costola centro meridionale della Lega, ex segretario provinciale della Lega, insieme ad altri ex leghisti, per lo più campani, ha dato vita ad un movimento politico meridionalista denominato Lega meridionale. Gli obiettivi di questo movimento, vengo chiariti, con maggiore precisione da una nota in cui viene spiegato il motivo per il quale è stato fondato questo movimento. “L’esigenza della nascita di un movimento politico unitario del sud nasce dalla volontà di far sì che il nostro popolo non deleghi più, in nome di interessi che non ci appartengono, il suo futuro nelle mani di partiti e politici nazionali. In 75 anni di Repubblica, e in 160 di occupazione, si è solo pensato ad usare il sud come serbatoio di voti, di manodopera e come discarica, ogni anno ci vengono sottratti 61 miliardi di euro e in Lombardia girano più treni che in tutte le regioni del sud, per fare un esempio non ci sono collegamenti diretti NapoliBari

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->