Mareggiata, danni a Salerno Stabilimenti distrutti

Scritto da , 28 novembre 2018
image_pdfimage_print

di Red.Cro.

La mareggiata che si è abbattuta ieri su tutta la costa salernitana ha provocato grossi danni e creato enormi disagi anche alla circolazione stradale. Un tratto della Litoranea Magazzeno tra Salerno e Pontecagnano Faiano è stato chiuso al traffico perché le onde alte che si sono infrante con violenza hanno invaso finanche la sede stradale rendendo impossibile la circolazione. E ancora presto per fare stima dei danni ma molte strutture balneari hanno riportato grossi danneggiamenti.Criticità sono state segnalate anche nel Cilento e Vallo di Diano oltre che nei comuni del Bussento. A Sapri e Villammare i cittadini si sono svegliati con un bel pò di acqua riversata in strada dal mare che, complice il maltempo e le abbondanti piogge, si è ingrossato riversando lungo le vie di circolazione acqua, detriti e terriccio. La Polizia Municipale di Sapri, con un’ordinanza del sindaco Gentile, ha chiuso la strada del Lungomare Italia in due punti, uno in corrispondenza della zona Santa Croce, l’altro più a sud. Si monitora il livello del mare per scongiurare danni ed ulteriori disagi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->