Maraio: «Con Insieme abbiamo un obiettivo, superare la soglia di sbarramento per il Parlamento»

Scritto da , 1 febbraio 2018

Marco Giannattasio

“Sono orgoglioso per quanto riguarda lo sforzo fatto per mettere insieme la sinistra riformista, quella ecologista, ossia i Verdi, ed i Socialisti le migliori esperienze di questo paese, i Civici. Creando una sinistra riformista moderna, antagonista del populismo e del massimalismo, quest’ultimo causa della rottura creatasi nella sinistra al governo. Credo che questo progetto, aperto a queste esperienze civiche, possa davvero avere un risultato significativo ed ha rilanciare un’importante coalizione della sinistra di cui noi facciamo parte, con il nome di Insieme.” Sono queste le parole di Enzo Maraio, Consigliere Regione Campania, il quale ha introdotto il convegno, tenutosi Mercoledì 31 Gennaio nell’Hotel Mediterranea di Salerno, per presentare i candidati al Senato alla Camera, della coalizione “Insieme”. Successivamente, il Consigliere Maraio, sottolinea: “Sono davvero contento perché la squadra che abbiamo messo in campo è composta da persone competenti ed attive su territorio, grazie alla quale possiamo e dobbiamo dire la nostra. Siamo riusciti a convogliare le migliori esperienze del socialismo riformista italiano proprio del Psi, quello ecologista dei Verdi, che ha contribuito ad innovare la penisola italiana, ed Area Civica che con Giulio Santagata, ex ministro del governo Prodi, ripropone l’esperienza dell’ulivo che inneggia ad un centro sinistra unito che ha battuto il centro destra ben due volte negli ultimi vent’anni.” Da queste parole traspare la grande vicinanza della coalizione con il governo Prodi che sembra rimanere un esempio fondamentale per la sinistra progressista. Cristallina è l’opinione del Consigliere Maraio sugli altri partiti e sugli obbiettivi della lista: “Il nostro unico obbiettivo nella Campagna Elettorale è il superamento del 3% che è fondamentale per portare i nostri temi in Parlamento e per dare continuità a questo progetto. Noi vogliamo essere l’argine che contenga le derive populiste del nostro paese, sia per quanto concerne le destre sia per i 5 stelle. Non tutto quello che è stato fatto lo abbiamo condiviso, molte cose devono essere migliorate, ma noi ci candidiamo per questo.” Inoltre rimarca alcuni dei principali traguardi del partito, dicendo: “Siamo riusciti ad ottenere più di dieci candidati agli uninominali” È stato annunciato che nei prossimi 10 giorni la lista “Insieme” verrà con tutti i candidati d’Italia ed i leader Nazionali per annunciare l’apertura della campagna elettorale: “Noi oggi, ci candidiamo affinché si ricostituisca quell’area riformista del PD, poiché i massimalisti che hanno provocato la scissione dal PD svolgono unicamente la politica delle chiacchiere mentre noi riformisti siamo la politica dei fatti.” L’11 Febbraio si terrà, inoltre, a Salerno il battesimo con i vari candidati, poiché afferma Maraio: “Salerno ci ha portato bene”. Verso la conclusione dell’evento il Consigliere Maraio non risparmia critiche a Bobo Craxi, accusandolo di “mancata coerenza” in virtù della sua posizione critica sull’Unione Europea. Anche la celebre trasmissione della giornalista Bianca Berlinguer, Carta Bianca, è stata accusata di non vedere di buon occhio la lista “Insieme” ma, nonostante ciò, viene evidenziato il dovuto riconoscimento del progresso nei sondaggi. Infine Maraio conclude dicendo: “Uno dei punti fondamentali del nostro programma è la lotta alle Diseguaglianze che sono diventate un problema reale e tangibile. Al contrario dei populismi però, noi vogliamo attuare il nostro programma coerentemente con la nostra vocazione europeista, poiché senza Europa non c’è futuro.” Silvano Del Duca Candidato alla Camera esordisce dicendo: “La lista insieme, che nasce proprio dalla spinta forte dei socialisti del PSI, che in questi anni hanno dato un contributo forte proprio a fare del centrosinistra una forza di governo. la storia ambientalista di questo paese, insieme all’esperienza ulivista all’aria prodiana, a ricordo dell’ulivo che ha sconfitto il centrodestra è l’inizio del percorso della lista “Insieme” con l’obiettivo di essere il ponte dell’intera coalizione di centrosinistra.” Il Candidato alla Camera Silvano Del Duca continua dicendo: ”L’obiettivo è quello di tornare a essere una coalizione unita, fondata sul valore dell’uguaglianza della libertà che segue i valori storici fondanti della tradizione socialista italiana. Da questa storia, noi partiamo per rilanciarla in una storia del socialismo che guarda ai problemi dell’oggi, guardando anche a quello che di positivo stato fatto in questi anni dai socialisti.”

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->