Maniero-Salernitana: nuovo riavvicinamento

Scritto da , 11 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta
Maniero-Salernitana: nuovo, e si spera decisivo, riavvicinamento. Il calciatore del Catania, impegnato ieri sera nel match di coppa contro la Spal, si allontana da Bari ed è più vicino alla Salernitana. Sebbene il club granata abbia deciso di prendersi ancora qualche giorno di tempo, la sensazione è che l’affare possa concludersi. Troppo bassa l’offerta della Ternana, con il Novara pronto a defilarsi e con il Bari, che sembra virare su Floccari o Cacia, la Salernitana può dirsi davvero a un passo dall’attaccante. Se il giocatore, deciderà di non attendere più allora l’operazione rischierebbe di saltare ma se il club granata, come dichiarato da Fabiani, non ha fretta vuol dire che è sicura di avere in mano il calciatore. Oggi intanto c’è il processo sportivo del Catania. Altro elemento che potrebbe essere importante nella trattativa. Ma probabilmente l’annuncio arriverà quando la Salernitana cederà un attaccante. “Calil resta con noi, da Foggia non ho sentito nessuno” – ha dichiarato laconicamente Fabiani. E se partisse Eusepi? Difficile. Più probabile che a far spazio a Maniero possa essere Perrulli, considerato che Calil può giocare anche da esterno. Come l’ha provato più volte Torrente in ritiro. Sempre in uscita da segnalare il passaggio di Nappo e Martiniello alla Paganese, mentre per Castiglia si aspetta l’offerta migliore. Il centrocampista sogna il Como ma in vantaggio ci sono Siena e Catania. In stand by le altre operazioni. Da Gentili e Giacomelli, domenica a segno col Vicenza, a Scarsella, fino ai babies Nava e Murgia. Mancosu alla fine dovrebbe restare alla Casertana. Il Bassano ha sondato Trevisan.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->