Mancini: «Meritavamo di vincere»

Scritto da , 14 dicembre 2013

PERUGIA. “Abbiamo giocato bene e meritavamo di vincere”. Senza mezzi termini l’analisi a fine gara di Manuel Mancini il cui rammarico è davvero evidente: “Difficile trovare un nostro errore dopo una partita giocata così. A volte le cose vanno male, girano un po’ così. Abbiamo raccolto zero punti e invece meritavamo minimo il pareggio. Ho avuto la sensazione di poter vincere la partite poi abbiamo preso quel gol. La colpa? Magari la diagonale, però quando si subisce un gol è colpa di tutti”. Se la squadra torna dall’Umbria a mani vuote, il centrocampista ex Verona può essere sicuramente soddisfatto della propria prestazione: “Considerato che ho nelle gambe un mese di preparazione, dopo quella fatta con gli Allievi del Verona un po’ così, posso essere soddisfatto. Non certo per il risultato”. Dopo la seconda sconfitta consecutiva serve una svolta immediata: “Quando le cose vanno male lo stimolo deve essere quello di cambiare direzione e di dare una svolta. Abbiamo sicuramente le qualità e la mentalità giusta per arrivare in fondo”. Intanto però il primo posto sembra essere decisamente troppo lontano. Il Perugia con questo successo vola a più undici: “Pensare ora al primo posto non è semplice, se non ci riusciamo punteremo tutto sui play off”. Magari con l’aiuto di un campo migliore, di un prato come quello del Curi: “Si è visto come giochiamo su un campo in condizioni normali. SPeriamo che anche il manto dell’Arechi possa migliorare decisamente”. E con l’aiuto magari di quei calciatori che fin qui hanno reso meno come Foggia: “Sono ragazzi eccellenti che potranno dare sicuramente un grande contributo”. (fabset)

Consiglia