Manca il personale il comune chiude gli uffici collinari

Scritto da , 14 Agosto 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Uffici comunali chiusi al pubblico per mancanza di personale. Sono trascorsi più di due mesi dalla segnalazione di alcuni residenti che lamentavano la chiusura dell’ufficio comunale di via Piegolelle a Giovi, rione collinare di Salerno. Ad oggi, nulla è cambiato: gli uffici sono chiusi. Mancanza di personale, riferiscono gli addetti ai lavori secondo cui molti dipendenti erano prossimi alla pensione, ragion per cui sarebbe stata disposta la chiusura delle sezioni distaccate di Giovi e Ogliara che, ad onor del vero dovrebbero essere aperti due giorni a settimana, stando a quanto disposto dalla sezione centrale. Apertura settimanale che, da oltre due mesi, non verrebbe rispettata costringendo i residenti dei rioni collinari a far riferimento agli uffici comunali della zona orientale anche solo per procedere con il rinnovo della carta d’identità.Non sono mancate, in varie occasioni, lamentele da parte dei dipendenti che chiedevano ai cittadini di far riferimento alle sedi comunali della loro zona, come accaduto recentemente proprio all’ufficio comunale di Pastena. Insomma, passano i mesi ma la situazione non accenna a migliorare e sempre più spesso i residenti dei rioni collinari si sentono dimenticati e abbandonati dall’amministrazione comunale che sembrava non riuscire a rispondere alle esigenze dei salernitani. Tra le lamentele avanzate dai cittadini salernitani ancora una volta la questione inerente il trasporto pubblico: di fatti, ad oggi, l’azienda Busitalia continua a non garantire la regolarità del servizio a causa della carenza di personale che di registra puntualmente in occasione della stagione estiva e della carenza degli stessi mezzi di trasporto, molto dei quali ad oggi non risultano idonei soprattutto per percorrere tratte lunghe, con non pochi disagi per i salernitani che quotidianamente usufruiscono del trasporto pubblico su gomma per spostarsi in città.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->