Maledizione granata: si ferma ancora Nalini

Scritto da , 23 gennaio 2015

di Marco De Martino SALERNO. Ormai sembra sempre più una maledizione quella che ha colpito la Salernitana in questa stagione. Ieri infatti, durante la sgambatura con i giovani della Berretti disputatasi al Volpe, si è nuovamente infortunato Andrea Nalini. L’attaccante ha terminato anzitempo la partita a causa di un risentimento muscolare a carico del flessore sinistro. Lo staff sanitario ne valuterà le condizioni nelle prossime ore, ma è chiaro che a due giorni dalla partita con l’Aversa Normanna sembra davvero difficile poterlo recuperare. L’ennesimo infortunio muscolare che ormai fa pensare che, oltre alla sfortuna, ci sia anche qualcosa che non va. Un bel guaio comunque per Menichini che va a sommarsi a quelli dei difficili recuperi di Giampietro Perrulli e Manolo Pestrin. I due centrocampisti hanno svolto lavoro atletico differenziato e non è ancora chiaro se potranno essere o meno del derby in terra casertana. Menichini spera di recuperare quantomeno il capitano, ma è molto probabile che si parta con Moro, Favasuli e Bovo ed al massimo con Pestrin in panchina. Difficilmente infatti il tecnico granata si affiderà, almeno per il momento, al 4-2-3-1 visto domenica sera con il Martina. Menichini opterà sempre la una difesa a quattro, con Colombo, Lanzaro, Trevisan e Franco a comporre il pacchetto e con Pezzella e Bocchetti in alternativa. Questo perchè Alessandro Tuia, anche sedopo essersi sottoposto a esame ecografico che ha escluso lesioni muscolari a carico dell’adduttore destro, sta meglio non potrà essere comunque tra i disponibili. Menichini rinforzerà così il centrocampo, schierando contemporaneamente Moro, Bovo e Favasuli. In avanti, con Calil sicuro di una maglia, e con Nalini e Perrulli in forte dubbio, scelte obbligate per il trainer di Ponsacco che si affiderà a Gabionetta e Negro. Scivolerà in panchina Mendicino, che dovrà cogliere al volo la prossima occasione, partendo però dalle retrovie dopo l’opaca prestazione resa con il Martina. Ieri, come detto, la squadra di Menichini si è imposta per 4-0 sulla formazione Berretti in una sgambatura al campo Volpe. Questo pomeriggio il gruppo sarà di nuovo in campo al Volpe per una seduta di allenamento in cui Menichini spera di recuperare almeno uno tra Nalini, Perrulli e Pestrin ma soprattutto in cui si auspica di non incorrere in ulteriori problemi d’infortuni.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->