Maestra troppo rigida coi bimbi

Scritto da , 28 ottobre 2017

Colpiva con calci alle gambe gli alunni o lanciava astucci. E’accusato di abuso di mezzi di correzione l’insegnante di Eboli T.M. che ieri ha chiesto il patteggiamento a quattro mesi ai giudici del tribunale di Salerno. Richiesta a cui si è opposta la parte civile. Il giudice dovrebbe decidere in queste ore, se accettare la richiesta di patteggiamento o sottoporre la donna a processo ordinario. I fatti sono accaduti in una scuola elementare di eboli nel 2015. A rivolgersi alla magistratura è stata la mamma di uno dei tanti alunni che frequentavano le classi in cui l’educatrice era l’insegnante in questione. Sono stati i racconti dei ragazzi ai genitori a far scattare l’allarme. Sembra che in una occasione a seguito del lancio di un astuccio in direzione di un alunno, questi sia rimasto ferito al labbro. A rappresentare la parte civole è l’avvocato Manuela Rossomado del foro di Salerno.

f.p.

Consiglia