L’Udc nazionale non cede: “No alla politica dei due forni, si va con il centrodestra”

Scritto da , 13 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Non accenna a placarsi la polemica tra l’Udc nazionale e quello provinciale. I vertici romani del partito hanno infatti replicato alla lettera del commissario cittadino Aniello Salzano, ribadendo che la collocazione dell’Udc – alla prossima tornata elettorale – sarà nel centrodestra. “Diciamo con forza no alla politica del doppio forno che appartiene ad un passato che non ha più nulla a che vedere con L’Udc. Con riferimento alle posizioni espresse in vista delle prossime Comunali di Salerno, sono valutazioni strettamente personali – hanno dichiarato i vertici nazionali del partito – La linea del partito è chiara: siamo nel centrodestra e con gli alleati della coalizione correremo insieme in vista della prossima tornata elettorale”. Già nei giorni scorsi, il coordinatore provinciale Mario Polichetti e il commissario cittadino Aniello Salzano hanno ribadito che, nella città capoluogo, la coalizione di centrodestra non esiste. Ad oggi, infatti, non è ancora stato individuato il nome del candidato sindaco. Il primo no al sostegno del candidato sindaco del centrosinistra è giunto proprio subito dopo l’incontro con il primo cittadino Vincenzo Napoli e il segretario provinciale del Pd Enzo Luciano: “L’Udc è e rimane saldamente ancorato alla coalizione di centrodestra con cui si presenterà nelle prossime elezioni Comunali. Le notizie di stampa su una virata del partito verso sinistra, in vista delle prossime Elezioni Comunali a Salerno, sono prive di fondamento”, avevano infatti detto i vertici nazionali del partito.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->