Luci d’Artista: De Luca, “di notte, quando torno da Napoli controllo”

Scritto da , 20 ottobre 2017

“Certo che avrò il tempo di vedere le Luci d’Artista”. Così ha risposto il presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, ad un giornalista che gli chiedeva se supervisionerà al montaggio. “Voi non lo sapete – ha aggiunto De Luca a margine di un evento – ma io quando arrivo di notte, qualche giro me lo faccio sempre. Non molti giri per non intossicarmi troppo, perché poi comincio a vedere l’accattonaggio molesto davanti alle chiese, davanti ai supermercati e poi assisto ad un po’ di rilassamento anche nell’organizzazione della Polizia Municipale, per non parlare della questione dei parcheggiatori abusivi. Mi viene il male di fegato e allora è meglio che me ne vada. Se faccio questi giri di notte, e non di giorno, invece, non posso andare oltre il quartiere Arbostella perché altrimenti comincio a vedere prostitute alle nove di sera e finisco per gonfiarmi il fegato ancora di più”.

Consiglia