Luci d’Artista, 100mila euro di “straordinario” ai Vigili Urbani

Scritto da , 13 Marzo 2015
image_pdfimage_print

Centomila euro. E’ questa la somma che spetta al corpo di polizia municipale di Salerno per il servizio straordinario effettuato durante il periodo di luci d’artista. Il dirigente del settore ragioneria di Palazzo di Città, Loris Scognamiglio ha proceduto alla liquidazione delle somme spettanti al personale che nei mesi scorsi è stato impegnato nell’ambito del “progetto straordinario di controllo del territorio denominato Luci d’Artista”. Dal 1 novembre al 31 gennaio il personale del corpo di polizia municipale – si legge nella determina – «oltre a svolgere le normali attività istituzionali, senza alcuna sovrapposizione con altre prestazioni rese in plus orario dallo stesso personale ad altro titolo, è chiamato alla fase esecutiva dell’evento». Per ognuno di loro le cifre variano a seconda dell’impegno: si va dai 1700 euro per alcuni ai poco più di cento euro per altri. Somma totale 100 mila euro che si va a sommare all’ingente investimento economico che Palazzo di Città mette in piedi per le luci d’artista, il cui costo lievita di anno in anno.

Andrea Pellegrino

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->