Luca, rivelazione choc: «Nessuna auto pirata, siamo caduti dal motorino»

Scritto da , 2 dicembre 2013

Nessuna auto pirata ha falciato Manuel e Luca. Sono scivolati con il loro scooter. A raccontarlo proprio il giovane che nell’incidente ha riportato le minori lesioni, mentre il 20enne Manuel lotta tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione del Ruggi. Luca, 21 anni, non ha retto e ieri mattina ha raccontato ai carabinieri di Salerno che stanno seguendo il caso che la storia dell’auto pirata è stata inventata di sana pianta. Non ha retto perché il suo amico Manuel è in fin di vita e il peso da portare sulle spalle era diventato troppo grande. Nessun pirata della strada, dunque, nessuno che non si è fermato a prestare soccorso ai due ragazzi riversi sull’asfalto, nonostante la ricostruzione che era stata fornita ai carabinieri dallo stesso giovane coinvolto e da alcuni passanti, tanto che le attenzioni erano tutte rivolte verso una utilitaria di colore scuro che era stata indicata come la vettura che li aveva travolti. Perfino la famiglia di Manuel aveva lanciato un appello affinché ci fossero tutti gli aiuti possibili per riuscire a rintracciare l’investitore del loro caro.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->