Lotito: «Nessuno ha un attacco così forte»

Scritto da , 17 agosto 2013

SALERNO. Nel corso di un’intervista rilasciata ieri pomeriggio a Telecolore, il presidente Claudio Lotito ha fatto il punto della situazione relativamente alle prossime operazioni di mercato sia in entrata, sia in uscita: “Sicuramente l’organico non è ancora completo” ha ammesso il patron “fatta eccezione per l’attacco, dovremo puntellare la rosa e speriamo di poterlo fare entro l’inizio del campionato, ovviamente stiamo lavorando per individuare quegli elementi funzionali al nostro progetto e che possano permetterci di fare il salto di qualità. Come sempre, la società sta dimostrando con i fatti il proprio valore, poi sarà il campo a stabilire se la Salernitana potrà essere competitiva per le posizioni d’alta classifica”. Il colpo Foggia, indubbiamente, ha scatenato l’entusiasmo dei tifosi: “E’un ottimo calciatore ed un grande professionista” aggiunge Lotito “se qualcuno pensa che è venuto a svernare si sbaglia di grosso. Non ha avuto alcun problema ad accettare Salerno, gli abbiamo prospettato un contratto importante anche in ottica futura ed il nostro rapporto è ancora più saldo; ha tutto per fare benissimo e per far divertire i tifosi, anche tatticamente può ricoprire diverse zone del campo”. E’ l’attacco,secondo Lotito, il reparto più forte della Salernitana, sebbene non sia da escludere qualche partenza eccellente: “Abbiamo gente come Grassi,Mounard, Mendicino, che spero si aggregherà a breve al gruppo, Ginestra, Gustavo,Guazzo e Topouzis, nessuno nel nostro girone ha un potenziale del genere. Una volta completato l’organico, faremo il punto della situazione e decideremo se è necessario cedere qualche giocatore”. Sulla campagna abbonamenti, infine, il patron si esprime così: “Dovrebbe partire entro il 21 agosto, stiamo ultimando i preparativi e speriamo di poter godere dell’affetto del pubblico. La società ha fatto tutto quello che doveva fare”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->