L’Ordine dei Giornalisti della Campania denuncia: la polizia blocca tre cronisti per l’interrogatorio di Lotito

Scritto da , 17 luglio 2015
image_pdfimage_print

L’Ordine dei Giornalisti della Campania denuncia ”con forza quanto è avvenuto all’esterno del palazzo della procura di Napoli dove tre giornalisti sono stati identificati e allontanati dalle forze dell’ordine mentre svolgevano il loro puntuale compito di cronisti in occasione dell’interrogatorio del presidente della Lazio Claudio Lotito”. Ai tre cronisti sono stati requisiti i tesserini professionali riconsegnati soltanto dopo mezzora. ”Un ulteriore e ingiustificato atto di arroganza da parte delle forze di polizia – sottolinea il presidente dell’Ordine Ottavio Lucarelli – nei confronti dell’informazione. I giornalisti erano all’esterno dell’edificio della procura e attendevano l’uscita di Lotito per informare tempestivamente l’opinione pubblica, cosa che è stata di fatto impedita dall’intervento della polizia”. L’Ordine rivolge un appello ai vertici della magistratura partenopea ”affinché sia fatta chiarezza sul grave episodio di questa mattina e siano impartite direttive che garantiscano la libera informazione nella nostra città”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->