Loffredo: pronti per luci di artista

Scritto da , 6 Settembre 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

L’amministrazione comunale di Salerno è già al lavoro per la nuova edizione di Luci d’Artista, dopo lo stop forzato dovuto dalla pandemia. Lo ha annunciato l’assessore al Commercio Dario Loffredo, anticipando che la nuova edizione dovrebbe tenersi, magari in forma ridotta ma tutto dipenderà soprattutto dall’andamento della pandemia. Assessore, il 4 settembre sono state ufficializzate le liste, ora la campagna elettorale è ufficialmente partita e lei cerca la riconferma per portare avanti i progetti avviati… “E’ il terzo mandato, la mia campagna elettorale non è iniziata oggi ma cinque anni fa; io vivo ogni giorno ascoltando le persone, parlando con tutti e cercando di essere a disposizione di tutti i miei concittadini, quelli che decidono di onorarmi con la loro preferenza e quelli che non mi voteranno. Questo è il mese caldo, si intensificherà nei prossimi giorni ma questo mese servirà per incontrare le persone, andare nei quartieri ma il vero lavoro è quello fatto prima; bisogna lavorare sempre come se ci fosse la campagna elettorale, andando nei quartieri per incontrare i cittadini. Mi sono ricandidato perché Salerno deve ripartire, non solo con un lavoro certosino nei quartieri perché questa pandemia ha creato danni importanti alle attività commerciali, il settore che rappresento da assessore al Commercio ma siamo pronti a ripartire. Fa ben sperare che questa estate sia stato registrato il pienone nei B&B, nei ristoranti e nei locali di food and beverage. Stiamo programmando una serie di iniziative: ad ottobre abbiamo programmato una serie di iniziative, come la visita al Ttg di Rimini, la fiera del turismo tra le più importanti d’Europa. Inoltre, stiamo lavorando alla nuova edizione di Luci d’Artista”. E’ una campagna elettorale anomala, sì agli incontri in presenza ma nel rispetto delle norme. Ad un mese dal voto che clima si respira? “Bisogna rispettare le norme anti covid, la bellissima notizia dell’immunità di gregge raggiunta a Salerno ci fa ben sperare ma in questo momento non possiamo abbassare la guardia perché i prossimi due mesi saranno fondamentali. Possiamo incontrare le persone ma all’aperto, con la mascherina e nel rispetto del distanziamento sociale. Le persone sanno che noi ci abbiamo messo la faccia, il nostro lavoro parte da lontano e – anche con le difficoltà legate alla pandemia e alla carenza di personale – quando diamo una parola la manteniamo. Sicuramente, bisogna fare di più; mi candido perché voglio che Salerno torni ad occupare un ruolo importante nella movida, come accadeva anni fa. Con l’inaugurazione di piazza della Libertà ormai alle porte e con gli oltre 700 posti auto sono certo che rinascerà la movida: sono convinto che ci riapproprieremo di quel ruolo che ci spetta, con Salerno comune capofila per la movida in Campania. Siamo in via di definizione anche per quanto riguarda il bando dei locali in piazza della Libertà che aprirà il 21 settembre; entro due anni ripascimento fino a Santa Teresa; nel 2024 lavori di ampliamento della pista dell’aeroporto di Salerno; la fine del dragaggio per le navi da crociera. Salerno si avvia ad essere punto di riferimento per il turismo e questi lavori sono oggi percepibili. La città è pronta a ripartire di slancio, i cittadini salernitani – persone intelligenti che sanno giudicare – andranno su chi ha dato sempre serietà amministrativa, portando avanti i progetti. Sono partito con grande entusiasmo per completare i lavori ed essere amministratore della mia città e dei miei concittadini”. Luci d’Artista quest’anno si farà? “Noi stiamo lavorando proprio su questo: la programmazione della nuova edizione di Luci d’Artista. Stiamo lavorando, tenendo presente la pandemia. Lo scorso anno tanti ci hanno chiesto della manifestazione, noi stiamo programmando il tutto e la manifestazione si farà a seconda dello stato della pandemia ma siamo fiduciosi, questo sarà un Natale luminoso con le nostre Luci che hanno reso Salerno famosa in tutto il mondo”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->